Il vero riposo

11049518_10153421990963988_6345100350991039314_n - CopiaSe non riusciamo a riposare è perché non abbiamo smesso di correre; ci siamo messi a correre molto tempo fa e continuiamo a correre perfino nel sonno. Pensiamo che la felicità e il benessere non siano disponibili nel presente. Questa è una convinzione innata: abbiamo ricevuto il suo seme dai genitori, dai nonni, che hanno lottato per tutta la vita, convinti che la felicità fosse da qualche altra parte e quindi da ricercare nel futuro, da costruire con il lavoro, la casa, la famiglia … Proiettati a quel domani colmo di serenità che non arriva mai; alla disperata ricerca del tempo perfetto, quello “senza pensieri” dove si può finalmente essere rilassati e riposare felici.

Il Buddha invece ha insegnato che possiamo essere felici in questo luogo e proprio ora. Se riesci a fermarti e tornare a stabilirti nel qui e ora ti rendi conto di avere già molti elementi di felicità a disposizione, proprio in questo momento. Anche se al momento ci sono cose che non ti piacciono e vivi situazioni difficili, le condizioni di felicità di cui disponi sono comunque presenti e abbondanti. Dove … ? Sono racchiuse dentro di te. Anche se stai vivendo situazioni dure e difficili, guardando nel profondo del tuo centro, trovi la pace serena di un cielo senza nuvole: la tua vera natura. Puoi entrare in quel cielo ogni volta che lo desideri, tutte le volte che ne senti il bisogno, ti basterà osservare, ascoltare, arrenderti e tutto quello che hai intorno svanirà.

Il solo ragionamento non interiorizza la comprensione.
la vera comprensione della realtà (chiara visione)
non può prescindere dall’ intuizione.
SS il Dalai Lama

Tags: , , ,

Leave a Comment